Abbiate il coraggio di non presentarvi mai diversi da come siete.
Beato Zefirino Agostini

Scuole

Ist. mater Mea Milano 

Milano                                       Guastalla                         

La scuola delle Suore Orsoline, in ogni ordine e grado dove si trova ad operare, risponde alle esigenze di scuola cattolica nella Chiesa particolare, con lo spirito che le proviene dal Carisma di fondazione del beato don Zefirino Agostini.

Alla base dello stile educativo delle nostre scuole sta la pedagogia di S. Angela Merici.

La suora Orsolina che opera nella scuola di ogni ordine e grado, con la sua presenza:

  • Offre un'azione educativa ai soggetti in crescita per il pieno sviluppo della persona umana.
  • E' attenta alle situazioni di disagio.
  • Si prende cura delle persone in modo da averle "scolpite nel cuore e nella mente, ad una ad una, e non solo di nome ma anche con le loro caratteristiche naturali" (S. Angela Merici)
  • Personalizza la relazione educativa con amorevolezza.
  • Promuove percorsi formativi adeguati alle fasi dell'età evolutiva.
  • Risponde alle esigenze educative e culturali delle famiglie, tenendo presente la realtà del territorio e della società in continuo cambiamento.

Come Orsoline educatrici, operiamo e ci affatichiamo con la nota propria dello zelo apostolico del nostro Fondatore, attinto all'Eucaristia e alimentato al "focolare della scambievole carità":

  • in spirito di collaborazione, diamo testimonianza di carità e di concordia convinte che "l'amarsi e l'andar d'accordo insieme è segno certo che si cammina per la via buona e gradita al Signore" (Leg. X);
  • in dimensione ecclesiale, nate da un cuore di parroco nella Chiesa e per la Chiesa, ci impegniamo anche oggi a rendere le nostre scuole espressione della comunità ecclesiale (RdV 10);
  • in atteggiamento di accoglienza, accogliendo tutti con uguale benevolenza, disponibili ed aperte ad aiutare quanti vivono in particolare stato di bisogno;
  • e di apertura al nuovo, come vere figlie della Chiesa, siamo attente ad intuire e a leggere i "segni dei tempi" negli ambienti dove operiamo, come ci insegna S. Angela: "Tenete l'antica strada e ... fate vita nuova" (Ric. 7°).

Nelle nostre scuole i bambini, i ragazzi, gli adolescenti, i giovani, ciascuno ed insieme, diventano artefici della propria formazione e responsabili dell'educazione di tutti; i docenti, religiose e laici, offrono la loro piena collaborazione testimoniando i valori cristiani; i genitori si fanno consapevoli che nella nostra scuola il messaggio di Cristo è risposta al problema della vita. (PEI)